Il sito si basa sul concetto di redazione diffusa, ovvero chiunque, pubblico o privato, può partecipare alle attività di redazione purché etico-compatibile.

Il miglior modo per garantire la visibilità di un sito senza darsi a artificiosi e costosissimi sistemi di spinta del WEB, è il traffico. Più contenuti ha un sito e più viene aggiornato frequentemente, più sarà il traffico intercettato ed indicizzato dai motori di ricerca, cosa che comporta la relativa visibilità internazionale di se stesso e di qualunque cosa vi sia contenuta.

Il lago di Viverone è probabilmente unico nella sua combinazione ambientale, geologica e turistica. Pochi laghi hanno una coesistenza del fattore ambientale naturalistico e quello più comunemente turistico. La valorizzazione del lago e delle sue caratteristiche può pertanto trainare tutti i paesi limitrofi dalle potenzialità meno conosciute o ancora non valorizzate. Ed è proprio questo il concetto da cui si è partiti, ovvero quello di non limitarsi a un sito su misura per il solo lago ma usare il lago a vantaggio di tutti.

Pertanto il portale intende descrivere le attività e le caratteristiche teoriche, geologiche, ambientali, produttive, commerciali, agricole, artigianali, ecc. di tutti i paesi dell’area che hanno aderito e che vorranno aderire al progetto. La redazione ha il compito di inserire ogni attività commerciale o associativa in appositi elenchi consultabili direttamente a cui potranno essere abbinate schede di approfondimento specifico.

Ogni elenco e scheda hanno i riferimenti a tutti i siti ed eventuali spazi social posseduti dai titolari. Se le attività non hanno un sito possono decidere di limitarsi ad essere menzionati dandosi comunque una visibilità che non avevano, se desiderano anche avere un sito la redazione e i suoi collaboratori potranno fornire soluzioni economiche e integrabili.

Auto-finanziamento

Poiché il flusso delle informazioni deve avere una gestione costante che non può essere affidata a tempo libero e voglia dei volontari, per garantire la continuità e una seria gestione delle burocrazie economiche e legali, si cerca di creare una redazione centrale con almeno 1 referente fisso che possa essere minimamente ricompensato economicamente. Per i rimanenti collaboratori redazionali si stabilisce un sistema a punteggio che corrisponderà a riconoscimenti meritocratici in base ai metodi disposti dalla legge in vigore (attualmente in continua variazione).

Tutti le eventuali donazioni derivanti da queste attività contribuiscono all’auto finanziamento della redazione.

Pubblico, associazioni e organizzatori privati di eventi

Per le amministrazioni, le associazioni, e gli organizzatori privati di eventi che lo richiedono verrà aperto un utente intestato al/ai referente/i. Essi potranno creare direttamente post e inserire gli eventi da loro stessi organizzati o conosciuti.

Collaboratori privati

Chiunque volesse contribuire alla redazione gestendo un apposito spazio trattante uno specifico argomento (bricolage, giardinaggio, sport, ecc.) può proporsi. Qualora vi fossero le condizioni verrà costruita l’eventuale area dedicata.